Corso - 13/11/2018

CEI 11-27 : FORMAZIONE PES PAV PEI

Obbligo previsto dagli artt. 82 e 83 del D.Lgs. 81/08 e smi, in merito alla formazione specifica degli addetti ai lavori elettrici. La formazione deve essere svolta coerentemente alla Norma CEI 11-27 "Lavori su impianti elettrici" che ha l'obiettivo di individuare i soggetti coinvolti, la loro formazione e addestramento, per affrontare in sicurezza i lavori elettrici. Il Datore di Lavoro conferirà, ai sensi della Norma CEI EN 50110-1 e della Norma CEI 11-27, il riconoscimento di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché, se del caso, l'idoneità per tali Persone, a svolgere lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione, considerando l'esito finale del corso che verrà comunicato al datore di lavoro stesso o al responsabile di settore interessato.

ADESIONI ENTRO IL 9 OTTOBRE

Programma

  • Parte Teorica (1A e 2A):
  • Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i. come chiave d’interpretazione della cultura della sicurezza.
  • Conoscenza delle prescrizioni della Nuova Norma CEI EN 50110-1 e della Nuova Norma CEI 11-27 per gli aspetti comportamentali;
  • Conoscenza di base delle Norme CEI EN 61936-1 (CEI 99-2) e CEI EN 50522 (CEI 99-3) per impianti AT e MT, e CEI 64-8 per gli aspetti costruttivi dell’impianto utilizzatore in BT.
  • Nozioni circa gli effetti dell’elettricità (compreso l’arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso.
  • Attrezzatura e DPI: impiego, verifica e conservazione.
  • Le procedure di lavoro generali e/o aziendali; le responsabilità ed i compiti dell'URI, RI, URL e PL; la preparazione del lavoro; la documentazione; le sequenze operative di sicurezza; le comunicazioni; il cantiere.
  • Norme CEI 50110-1, CEI EN 50110-2 e CEI 11-27 (con riguardo ai lavori sotto tensione).
  • Criteri generali di sicurezza con riguardo alle caratteristiche dei componenti elettrici su cui si può intervenire nei lavori sotto tensione.
  • Attrezzatura e DPI: particolarità per i lavori sotto tensione.
  • Prevenzione dei rischi.
  • Copertura di specifici ruoli anche con coincidenza di ruoli.
  • Parte Pratica (1B e 2B):
  • Definizione, individuazione, delimitazione della zona di lavoro elettrico; apposizione di blocchi ad apparecchiature o a macchinari; messa a terra e in cortocircuito; verifica dell’assenza di tensione; valutazione delle condizioni ambientali; modalità di scambio delle informazioni; uso e verifica dei DPI per i lavori elettrici in sicurezza; apposizione di barriere e protezioni; valutazione delle distanze; predisposizione e corretta comprensione dei documenti previsti dalla norma CEI 11-27 per la pianificazione dei lavori elettrici (piano di lavoro, piano di intervento, consegna e restituzione impianto) o degli eventuali equivalenti documenti aziendali.
  • Esperienza specifica della tipologia di lavoro per la quale la persona dovrà essere idonea ai sensi della Nuova Norma CEI 11-27: analisi del lavoro; scelta dell'attrezzatura; definizione, individuazione e delimitazione del posto di lavoro; preparazione del cantiere; adozione delle protezioni contro parti in tensione prossime; padronanza delle sequenze operative per l’esecuzione del lavoro.
  • Esperienza organizzativa ai sensi della Norma CEI 11-27: preparazione del lavoro; trasmissione o scambio d'informazioni tra persone interessate ai lavori.

Esercitazioni pratiche.

 

DOCENTE

 

ING. MASSIMILIANO SASSI, esperto di sicurezza elettrica, è docente di riferimento nei corsi organizzati in tutta Italia da ordini e collegi professionali sulla sicurezza sul lavoro, sulla prevenzione incendi, sull’evoluzione normativa, sul rischio incendio (basso, medio e alto) e sul rischio elettrico con particolare riguardo agli impianti fotovoltaici e biogas, ha collaborato con la Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per la determinazione dei rischi elettrici durante gli interventi di soccorso tecnico di emergenza in presenza di impianti di produzione di energia elettrica.

 

 

Destinatari

Il corso si rivolge agli installatori, ai manutentori o a quanti devono essere impegnati in un'attività per la quale è necessario eseguire lavori su impianti elettrici sia fuori tensione, in prossimità o sotto tensione per tensione fino 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., sia lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione. Il corso si rivolge anche ad operatori che devono gestire lavori in presenza di parti attive non protette o non sufficientemente protette a distanze inferiori a quelle indicate dal D.Lgs. 81/2008 tab 1 All. IX.

 

Durata

16.00 ore

 

Quota di adesione:

290,00 € + IVA per le aziende associate a Confindustria Mantova

360,00 € + IVA

 

Date e Sedi di svolgimento

13/11/2018 09.00-18.00 presso Unione

14/11/2018 09.00-18.00 presso Unione

 

ASSOSERVIZI MANTOVA SRL
46100 Mantova - Via Portazzolo 9
telefono: 0376 2371 fax: 0376 365864
E-mail: assoservizi@assind.mn.it
Pec: assoservizimantova@cert.confindustriamantova.it
Codice Fiscale e P.IVA 01479840207
Cap. Soc. € 92.000,00 I.V.
Registro Imprese Mantova n. 01479840207
R.E.A. MN n. 161682