Tutti i Corsi

AGGIORNAMENTO RSPP: COME GESTIRE UNA VERIFICA ISPETTIVA DA PARTE DEGLI ORGANI DI CONTROLLO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA
Gestire una visita ispettiva condotta da funzionari di polizia giudiziaria in ambito di Salute, Sicurezza e Ambiente (SPSAL, ARPA, Ispettorato Nazionale del Lavoro) è una attività niente affatto banale che presuppone una adeguata preparazione a monte per coloro che dovranno accompagnare gli Organi di controllo, produrre la documentazione richiesta, fornire risposte corrette e circostanziate.
In occasione dell'incontro illustreremo il Sistema Pubblico della Prevenzione e l'attività di vigilanza e cosa accade dopo un infortunio.
ADESIONI ENTRO 2 novembre

AGGIORNEMNTO RSPP: MANIPOLAZIONE E NEUTRALIZZAZIONE VOLONTARIA DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE SULLE MACCHINE _ RISCHI E RESPONSABILITÀ
Pratiche di modifica alle funzioni di macchine e attrezzature o di "defeating" ovvero di neutralizzazione di un dispositivo con funzioni di sicurezza sono molto comuni in molti contesti aziendali, facendo sì che una macchina sia utilizzata in modo non previsto dal fabbricante o senza le necessarie misure di sicurezza.
Tali prassi spesso sono indotte da comportamenti derivante dall'adozione della "linea di minor resistenza" nell'esecuzione di un compito o da comportamenti risultante da pressioni per tenere la macchina in esercizio in tutte le circostanze, spesso con il benestare di funzioni aziendali tenute a sorveglianza e controllo. In altri casi soggetti provvisti di adeguate competenze quali i manutentori attuano la sospensione delle funzioni di sicurezza di un dispositivo in "condizioni di utilizzo a sicurezza sospesa" ma con situazioni di controllo del comando migliorato (ad esempio attraverso dispositivi di comando remoto ad azione mantenuta) per l'esigenza di eseguire alcune azioni di regolazione e di manutenzione con parti della macchina alimentate e/o in moto.
ADESIONI ENTRO L'8 ottobre

CEI 11-27 : FORMAZIONE PES PAV PEI
Obbligo previsto dagli artt. 82 e 83 del D.Lgs. 81/08 e smi, in merito alla formazione specifica degli addetti ai lavori elettrici.
La formazione deve essere svolta coerentemente alla Norma CEI 11-27 "Lavori su impianti elettrici" che ha l'obiettivo di individuare i soggetti coinvolti, la loro formazione e addestramento, per affrontare in sicurezza i lavori elettrici.
Il Datore di Lavoro conferirà, ai sensi della Norma CEI EN 50110-1 e della Norma CEI 11-27, il riconoscimento di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché, se del caso, l'idoneità per tali Persone, a svolgere lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione, considerando l'esito finale del corso che verrà comunicato al datore di lavoro stesso o al responsabile di settore interessato.

TERMINE ISCRIZIONI: 4 ottobre
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI

ADESIONI ENTRO IL 10 NOVEMBRE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LAVORATORI
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER PREPOSTI

ADESIONI ENTRO 8 NOVEMBRE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RLS - 4 ORE
TERMINE ISCRIZIONI Le adesioni devono pervenire entro il
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RLS - 8 ORE
TERMINE ISCRIZIONI
Le adesioni devono pervenire entro il
CORSO RLS BASE
Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, eletto dai lavoratori, o designato nell'ambito delle rappresentanze sindacali aziendali, deve ricevere una formazione particolare in materia di sicurezza e salute attraverso uno specifico corso di formazione per essere in grado di assolvere i compiti e le attribuzioni previste dall'art. 50, comma 1, del D.Lgs. 81/2008.
Per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, è previsto dall'art. 37 comma 11 del d.lgs. 81/2008 l'obbligo di frequentare un corso di durata minima di 32 ore, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate, con verifica di apprendimento. La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell'obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.
ADESIONI ENTRO l'8 novembre
PRIMO SOCCORSO - AZIENDE GRUPPI B E C - AGGIORNAMENTO
ADESIONI ENTRO IL 2 novembre

PRIMO SOCCORSO - AZIENDE GRUPPI B E C - CORSO COMPLETO
ADESIONI ENTRO IL 31 ottobre

PRIMO SOCCORSO - AZIENDE GRUPPO A - AGGIORNAMENTO
ADESIONI ENTRO IL 2 novembre

PRIMO SOCCORSO - AZIENDE GRUPPO A - CORSO COMPLETO
ADESIONI ENTRO IL 31 ottobre

RICHIESTA COLLABORAZIONE ALL'ORGANISMO PARITETICO - RIFERIMENTI E DOCUMENTI
L'OPP - Organismo Paritetico Provnciale per L'INDUSTRIA relativamente ai contratti collettivi nazionali lavoro che fanno capo a Confindustria per parte datoriale e a - CGIL, CISL e UIL per parte sindacale, ha la sua segreteria presso la sede dell'Associazione via Portazzolo 9 Mantova.

Le richieste di collaborazione devono essere presentate almeno 15 giorni antecedenti alla prima data di formazione aziendale prevista.

E' possibile scaricare la documentazione ralativa alla richiesta di collaborazione dell'OPP in formato pdf al link sottostante. la documentazione in formato word è richiedibile a mezzo E-mail all'indirizzo opp.mantova@assind.mn.it

ASSOSERVIZI MANTOVA SRL
46100 Mantova - Via Portazzolo 9
telefono: 0376 2371 fax: 0376 365864
E-mail: assoservizi@assind.mn.it
Pec: assoservizimantova@cert.confindustriamantova.it
Codice Fiscale e P.IVA 01479840207
Cap. Soc. € 92.000,00 I.V.
Registro Imprese Mantova n. 01479840207
R.E.A. MN n. 161682