Corso - 15/10/2018

LA GESTIONE DEL CREDITO COMMERCIALE: ANALISI DEL CLIENTE E DELLE TIPICHE SOFISTICAZIONI DI BILANCIO, SOLUZIONI BANCARIE E FINTECH PER LO SMOBILIZZO

Programma

Il credito commerciale rappresenta una delle principali grandezze che compongono il Capitale Circolante (Trade Working Capital), comportandosi a tutti gli effetti come una spugna, che assorbe o libera liquidità, a seconda di specifiche dinamiche aziendali.

 

Le forze che agiscono su di esso, infatti, sono plurime e contrastanti: clientela per maggiori sconti o dilazioni, scorte per offrire miglior servizio, fornitori per i loro cicli di produzione solo per citarne alcune.

 

Individuare e quantificare i fabbisogni finanziari del Capitale Circolante è, inoltre, una delle grandezze più difficili da pianificare nella gestione dei business plan e della tesoreria quotidiana: non comprenderne le dinamiche significa rischiare di sottostimare i reali fabbisogni finanziari dell’azienda con conseguenti problemi di tensione finanziaria.

 

Oltre ai tradizionali canali bancari per la gestione dei crediti commerciali e del circolante, l’azienda moderna ha, tuttavia, oggi a disposizione un ventaglio di soluzioni FinTech, quali l’invoice trading ed il dynamic discounting, che vanno oltre il credito tradizionale e che possono contribuire a generare valore. Esse vanno conosciute e comprese appieno per poterne cogliere le opportunità nonché per poterne realizzare il giusto mix all’interno dell’impresa.

 

Il credito commerciale va inoltre concesso ai propri clienti con attenzione, individuando i primi segnali di allarme dai bilanci dei propri clienti al fine di contenere i rischi di perdita.

 

Contenuti

  • L’analisi del potenziale cliente e del potenziale fornitore

  • I crediti verso clienti e le grandezze fondamentali del Capitale Circolante

  • Cosa è e come funziona il Capitale Circolante

  • Controllo, forze contrastanti e delta working capital cash flow management

  • I tradizionali strumenti bancari per la gestione del circolante

  • Il Fintech applicato alla gestione dei crediti (invoice trading, Dynamic Discounting)

  • I vantaggi su bilancio, carico fiscale e rating dell’impresa delle varie soluzioni finanziarie

  • I segnali di “early warning” ed il deterioramento del credito commerciale.

 

Durata

08.00 ore

 

Quota di adesione:

220,00 + IVA per le aziende associate a Confindustria Mantova

270,00 + IVA

 

Date e Sedi di svolgimento

15/10/2018 09.00-18.00 presso Unione

 

ASSOSERVIZI MANTOVA SRL
46100 Mantova - Via Portazzolo 9
telefono: 0376 2371 fax: 0376 365864
E-mail: assoservizi@assind.mn.it
Pec: assoservizimantova@cert.confindustriamantova.it
Codice Fiscale e P.IVA 01479840207
Cap. Soc. 92.000,00 I.V.
Registro Imprese Mantova n. 01479840207
R.E.A. MN n. 161682